Certamente non si può rispondere a questa domanda con un sì o un no.

Non bollate subito Groupon come un sito per aziende disperate, professionisti che si svendono o ristoranti allo sbaraglio.

ec8fb5fb-d0d6-4bda-8c68-bb91719a669e

Anche se in realtà una parte dei servizi saranno proposti da questo tipo di aziende, Groupon rimane uno strumento perfetto per chi vuole farsi conoscere e sta ricercando clienti, proponendo nuovi prodotti o servizi.

Per entrare in un nuovo mercato le aziende possono lavorare su tre fattori primari: prezzo, promozione o prodotto.

Dando per scontato che il vostro prodotto non sarà rivoluzionario:-) (in questo caso Groupon non sarebbe la piattaforma giusta per lanciarlo), vi resteranno solamente due elementi su cui lavorare: promozione e prezzo, entrambi validi elementi sui cui lavorare.

groupon

Se vorrete promuovere la vostra azienda dovrete investire molti soldi per avere un ritorno adeguato.

Per quanto gli strumenti online vi permettano oggigiorno di abbassare notevolmente il vostro costo di acquisto di un cliente, per forza di cose dovrete valutare quale cifra investire al fine di avere un ritorno in termini di vendite che comunque non sarà né certo né immediato.

 

Dicendo questo non voglio assolutamente farvi credere che spendere in pubblicità sia denaro sprecato, investire in promozione è fondamentale e non si può farne a meno, Henry Ford diceva, “chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l’orologio per risparmiare il tempo”, quello che voglio dire è che per promuoversi non serve per forza spendere soldi.

Groupon ti permette di promuoverti investendo il tuo tempo oppure proponendoti di offrire un tuo servizio praticamente a guadagno zero, aiutandoti in periodi di vacche magre a promuoverti e renderti appetibile agli occhi di un nuovo cliente.

paul-dufour-86196

Quello che non cambia e che è alla base di ogni successo aziendale ci deve essere l’impegno a realizzare una strategia promozionale e di fidelizzazione del cliente.

 

Prima di inserire un’offerta su Groupon non devi pensare al prezzo sensazionale a cui sei disposto a vendere un prodotto o servizio, ma devi individuare il tipo di cliente che vuoi che acquisti quel determinato prodotto.

 

Hai un prodotto che non riesci a vendere? Hai un nuovo servizio che non viene adeguatamente apprezzato dal tuo classico cliente? Ok, è su questo che devi lavorare.

Immagina di essere una pizzeria con cucina ma non riesci a vendere quanti primi e secondi vorresti; prima di tutto, sei sicuro che vendendo la cucina ci guadagni di più? Se la risposta è si, cerca di creare un’offerta allettante destinata sia ai tuoi vecchi clienti che a quelli potenziali, cerca di lavorare sui giorni lavorativi in cui il tuo locale è più vuoto ma, attento, non vendere l’impossibile! Se l’offerta è troppo complicata rischierai di far acquistare i tuoi coupon solamente a quei clienti professionisti dei coupon, pronti a spostarsi di negozio in negozio, di locale in locale, in cerca delle offerte più impensabili.

Crea un’offerta che rispecchi la tua identità e soprattutto che offra uno standard di qualità tipico del tuo locale. Questa scelta ti permetterà di fare il primo passo, portare i clienti all’interno del locale.

rob-bye-98949

Ora arriva la parte difficile. Chi acquista su Groupon non può essere considerato un cliente di serie B. E’ un cliente a tutti gli effetti, che magari non ti conosceva e finalmente è entrato nel tuo locale. E’ un cliente da coccolare!

Per far rendere questo investimento, nulla deve essere lasciato al caso. Fai trovare al tuo cliente un benvenuto che racconti della tua attività e che spieghi le motivazioni di questo coupon. Informati sulla soddisfazione del cliente e richiedi gentilmente la sua mail per potergli inviare ulteriori offerte o news.

Una buona idea potrebbe essere quella di consegnare un piccolo abbonamento ai tuoi servizi oppure una serie di sconti per continuare ad acquistare i tuoi prodotti, in questo modo potrai far ritornare il nuovo cliente nel tuo locale per fidelizzarlo e conoscerlo meglio.

Per la promozione della tua attività avrai bisogno di curare sia la tua immagine offline ( locale, biglietti, volantini, totem, etc..) sia quella online (sito, newsletter, social, etc..), per tutte queste cose possiamo aiutarti a ottimizzare al massimo i tuoi investimenti.

Photo credit: Fabian Blank, Paul Dufour, Toa Heftiba, Rob Bye on Unsplash